ANANAS (Azione anti-infiammatoria e digestiva)

ANANAS
(Ananas comosus)

FAMIGLIA: Bromeliaceae

HABITAT: originario dell’America centrale, è attualmente coltivato in tutti i paesi a clima tropicale e subtropicale.
PARTE USATA: il frutto fresco e il gambo.
PREPARAZIONI FARMACEUTICHE CONSIGLIATE: estratto secco nebulizzato e titolato in unità enzimatiche min. 150 GDU/g. (Farmacopea Francese X). Il suo dosaggio giornaliero va da 10 a 13 mg per kg. di peso corporeo, da somministrare 15-20 minuti prima o subito dopo i due pasti principali, anche per periodi di tempo prolungati.
COMPOSIZIONE CHIMICA: è una pianta ricca di enzimi, il principale dei quali è la bromelina, che è un enzima proteolitico, cioRisultati immagini per ananasè capace di attaccare e distruggere le proteine. La sua colorazione è dovuta a dei carotenoidi e il suo aroma a una miscela composta nella quale predominano dei composti alifatici ossigenati.

PROPRIETÀ TERAPEUTICHE: Azione digestiva: è dotato di valida attività favorente i processi digestivi e di azione anti-infiammatoria e antiedematosa, dimostrate sperimentalmente sia nell’animale sia nell’uomo. La ricchezza di sostanze di tipo enzimatico giustifica la sua azione digestiva, per cui viene consigliato nel trattamento dei disturbi digestivi di qualsiasi origine. Azione anti-infiammatoria: l’azione anti-infiammatoria è soprattutto dovuta a interferenza del fitocomplesso dell’Ananas con un enzima che favorisce la sintesi di alcune sostanze responsabili dei fenomeni infiammatori. Questa azione anti-infiammatoria è soprattutto evidente nei tessuti molli, mentre è molto scarsa a livello delle ossa e delle articolazioni.Uno studio clinico ha indagato l’effetto della bromelina in bambini affetti da sinusite. Sono stati arruolati 116 bambini di età inferiore agli 11 anni trattati con bromelina da sola o associata ai trattamenti standard per questa malattia o con la sola terapia standard. Il parametro di valutazione era la durata dei sintomi. Si è visto che la bromelina da sola portava alla scomparsa dei sintomi dopo 6,66 giorni, contro 7,95 giorni dei pazienti trattati con la sola terapia standard e i 9,06 giorni di quelli trattati con bromelina + terapia standard. Un paziente ha sviluppato allergia alla bromelina ed è uscito dallo studio. Non sono stati registrati altri effetti avversi. Lo studio indica che la bromelina è utile per il trattamento della sinusite nei bambini Per uso esterno viene sfruttata la sua azione anti-infiammatoria e antiedematosa per combattere la cellulite e per favorire la pulizia e la cicatrizzazione delle piaghe e delle ferite.

  • Azione prevalente: anticellulite.
  • Altre azioni: favorente la digestione dei cibi.

Indicazioni principali: insufficienza digestiva, cellulite.
EFFETTI COLLATERALI: nessuno degna di nota.
CONTROINDICAZIONI: non conosciute. Può essere usato in età pediatrica. Non ci sono dati circa il suo uso in gravidanza e durante l’allattamento.
INTERAZIONI CON FARMACI: non conosciute.
DATI TOSSICOLOGICI: impossibile raggiungere la dose letale per bocca nel ratto.

Check Also

ESCOLZIA (Favorisce il sonno).

ESCOLZIA (Eschscholtzia californica) FAMIGLIA: Papaveraceae HABITAT: originaria della California e del Messico, soprattutto nelle dune costiere e …